Stampa
Categoria: Notizie
Visite: 2195

Il Gruppo Formazione Triage, denuncia e condanna il grave atto di violenza avvenuto nel Pronto Soccorso dell’ospedale Umberto I° di Roma avvenuto nella notte di Sabato 9 Ottobre.

Un attacco inaudito ed intollerabile nei confronti di un servizio che attraverso le competenze del proprio personale garantisce una risposta professionale e continua ai bisogni di salute della popolazione.

La nostra società scientifica esprime tutta la propria solidarietà agli operatori, medici, infermieri e oss coinvolti in questi atti di violenza e manifesta vicinanza ai cittadini, vittime inconsapevoli di questa follia.

Esprimiamo inoltre preoccupazione per la condizione di lavoro degli operatori di Pronto Soccorso che sempre più spesso sono vittime di aggressioni fisiche e verbali ed auspichiamo che le istituzioni competenti agiscano nel promuovere e garantire sicurezza per coloro che quotidianamente soccorrono, assistono e curano in “prima linea” i cittadini.