Triage.it utilizza i cookie e tecnologie simili.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Cookie

I cookie sono piccole porzioni di dati che vengono memorizzate e utilizzate per migliorare l’esperienza di utilizzo di un sito. Ad esempio possono ricordare temporaneamente le tue preferenze di navigazione per evitarti di selezionare tutte le volte la lingua, rendendo quindi le visite successive più comode e intuitive. Oppure possono servire per fare dei “sondaggi anonimi” su come gli utenti navigano attraverso il sito, in modo da poterlo poi migliorare partendo da dati reali. I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l’uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l’applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

I cookie non sono virus o programmi

I cookie non sono virus o programmi. I cookie sono solamente dati salvati in forma testuale nella forma “variabile=valore” (esempio: “dataAccessoSito=2014-01-20,14:23:15″). Questi dati possono essere letti solamente dal sito che li ha generati, e in molti casi hanno una data di scadenza, oltre la quale il browser li cancellerà automaticamente. Non tutti i cookie vengono utilizzati per lo stesso scopo: di seguito verranno specificate le diverse tipologie di cookie utilizzati da questo sito web.

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche. Senza questi cookie alcuni servizi non potranno funzionare correttamente.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ma non memorizzano informazioni che identificano un visitatore. Questi cookie vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento del sito web. Utilizzando il sito l’utente accetta che tali cookie possono essere memorizzati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come la lingua o altre impostazioni speciali eventualmente disponibili) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate, e possono anche essere utilizzati per fornire i servizi richiesti. Utilizzando il sito l’utente accetta che tali cookie possono essere memorizzati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Ogni browser consente di personalizzare il modo in cui i cookie devono essere trattati. Per ulteriori informazioni consultare la documentazione del browser utilizzato. Alcuni browser consentono la “navigazione anonima” sui siti web, accettando i cookie per poi cancellarli automaticamente al termine della sessione di navigazione. Per ulteriori informazioni riguardo la “navigazione anonima” consultare la documentazione del browser utilizzato.

Google Analytics

Triage.it utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google. Google Analytics utilizza i cookies per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web (compreso il Vostro indirizzo IP anonimo) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati.

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l’elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser: http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

Login

Attenzione la registrazione e riservata ai soli Soci del GFT

   

Direttivo GFT

Direttivo GFT al lavoro

Home          Comitato Scientifico          Relatori          Atti 
 
ATTI CONVEGNO
 
Giovedì 7 maggio 2009
 
(Thursday, May 7th 2009)
 

RELAZIONE INTRODUTTIVA (Opening paper):

1.  "Triage infermieristico in pronto soccorso: stato dell’ arte e principali problematiche in Italia" 

(Nursing triage at the emergency department: state of the art and main problems in Italy)

D.  Marchisio, S. Regnani 

  Scarica Abstract della relazione                                    Visualizza diapositive

I° SESSIONE: IL TRIAGE IN ITALIA: ALCUNE ESPERIENZE REGIONALI

(First Session: Triage in Italy: Some regional esperience)

Moderatori (Moderators): O. Cerrina, M. D’Innocenzo

2.  Piemonte: Le linee guida regionali piemontesi sul Triage in Pronto Soccorso 

(Piedmont: the regional guidelines of Triage at the emergency dept.)

C. Deiana

  Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

3.  Emilia Romagna:  Documento regionale  dell’Emilia Romagna

(Emilia Romagna: the regional document)

R. Manfredi

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

4.  Toscana: il lavoro del gruppo interaziendale toscano

(Tuscany: the work carried out by the Tuscan intercompany group)

G. Becattini


Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
5.  Lazio: Triage “Modello Lazio”

(Latium: The “Latium Model” Triage)

B. Susi

 Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
6.  Campania: L’esperienza del San Paolo di Napoli

(Campania: San Paolo Hospital’s experience)

E. De Maria

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
7.  Basilicata: evoluzione del Triage infermieristico in Basilicata

(Basilicata: the evolution of nursing Triage in Basilicata)

D. Summa

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

II° SESSIONE: TRIAGE E FORMAZIONE: QUALI PROBLEMI, QUALI PROPOSTE

(Second Session: Triage and educazion: problems and solution)


Moderatori (Moderators): A. Bruni, P. Dominici

8.  Evoluzione della formazione al Triage in Italia

(Triage education progress in Italy)

S. Regnani, S. Signoretti

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

   

9.  Il mantenimento delle competenze in Triage: l’esperienza di Reggio Emilia

(How to support the Triage expertise: the experience of Reggio Emilia)

M. Orboni

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

10.  Triage e Formazione Universitaria

(Triage and University education)

D. Boni


Scarica Abstract della relazione                                    Visualizza diapositive

  
11.  L’utilizzo di metodologie interattive FAD e E-learning  nella formazione al Triage

(Triage education by using FAD and E-learning interactive methodologies)

G. Centini


Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive


12.  Gli aspetti relazionali nella formazione al Triage

(Relational aspects in Triage Training)

R. Anchisi, M. Gambotto Dessy

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive


13.  Il Triage pediatrico in Toscana: come formare l’infermiere di un Pronto Soccorso generalista

(Paediatric Triage in Tuscany: how to train a nurse in general emergency departments)

S. Masi - D.Fedoce - M.P.Santoro - A.Militerno - E.Lima Gonzales - Dipartimento Emergenza Accettazione - Azienda Ospedaliero-Universitaria A.Meyer - Firenze

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

 

 Venerdi 8 maggio 2009

(Friday, May 8th 2009)

I° SESSIONE: ESPERIENZE INTERNAZIONALI A CONFRONTO (First Session: Comparisons Among International Experiences)

Moderatori (Moderators): A. M. Ferrari,  S. Regnani

14.  Triage nei dipartimenti di emergenza australiani

(Triage in the Australian emergency departments)

T. McCallum Pardey

                                                                                             Visualizza diapositive

15.  Il Triage Telefonico negli USA: fornire un’assistenza aggiuntiva, complementare e alternativa alle cure in Pronto Soccorso

(Telephone Triage in the USA: facilitating care additional, complementary and alternative to care in the emergency department)

C. Rutenberg

 Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

16.  Il Manchester Triage System: sostenere un’evoluzione, ovvero sostenere una rivoluzione all’ interno del sistema sanitario

(The Manchester Triage System: supporting an evolution, or should that be revolution, in healthcare)

J. Windle

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
17.  La realtà svizzera

(The Swiss reality)

R. Sieber

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
18.  Triage in Germania: l’evoluzione tedesca

(Triage in Germany: the German evolution)

J. Krey

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  

19.  La situazione in Romania

(The situation in Romania)

L. Mazareanu

                                                                                          Visualizza diapositive

20.  Il Triage di P.S. in un paese in guerra, esperienze in Afganistan

(Triage in a country facing war: experiences in Afganistan)

M. Castellano

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
21.  Esperienza dell’Ospedale Generale “Hipolito Unanue” di Tacna in Perù 

(Experience in Hipolito Unanue General Hospital of Tacna, Peru)

R. Benavides Gallegos

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
22.  Dati sul Triage nel progetto di ricerca “Progetto Mattone” del Ministero della Salute

(Data regarding Triage in the “the Brick Project”, a research project fostered by the Ministry of Health)

A.R. Panuccio

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

II° SESSIONE: TRIAGE E RISK MANAGEMENT

(Second Session: Triage and Risk Management)


Moderatori 
(Moderators): D. Boni, L. Trabucco

 

23 . Metodologia del Risk Management e Triage 

(Risk Management and Triage methodology)

C. Cavallini

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
24.  Esperienza del D.E.U. di Reggio Emilia 

(The Experience of Reggio Emilia’s Emergency Dept.)

D. Braglia,  M. Pocaforza

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
25.  Progettare la gestione del rischio clinico nell’ambito del Triage 

(Planning clinical risk management in Triage)

G. De Andreis

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
26.  UnderTriage nei pazienti giunti in Pronto Soccorso con STEMI

(UnderTriage in STEMI patients)

M. Ghinaglia

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

III° SESSIONE: PROBLEMATICHE DI TRIAGE

(Third Session: Triage Problems)


Moderatori 
(Moderators): D. Marchisio, G. Giardi

27.  Aspetti strutturali: vincoli o risorse?

(Structurals aspects: restrictions or resources?)

B. Pallotta

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
28.  Peculiarità del Triage Pediatrico

(The characteristics of pediatric Triage)

G. Cardoni

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
29.  Percorsi brevi per la visita pediatrica: l’esperienza di Ravenna

(Short way to pediatric visit: the experience of Ravenna)

M. Cuscini

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
30.  “See and treat”, obiettivi e risultati attesi

(“See and treat”, expected goals and results)

G. Neri

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
31.  Privacy e Triage: la normativa

(The triage and the right to privacy: the rules)

L. Benci

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
32. La fuga dell’infermiere dal Triage

(The Nurse’s escape from Triage)

A.    Bruni, S. Signoretti

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

33 . Triage e Medico dell’equipe

(The triage and the team-physician)

L. Trabucco

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
34.  Triage di Pronto Soccorso e 118: momento d’incontro o di scontro?

(Emergency dept. Triage and 118 Triage: points of contact and divergencies)

 F. Saporetti

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive


35.  Multi-etnie e multiculturalità in Triage 

(Melting pot at the Triage)

G. Robello

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
36.  URP: equilibrio fra istituzioni pubbliche e cittadini

(The public relations office: the balance between public institutions and citizens)

R. Rossi

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
37.  Indagine sul conflitto interprofessionale causato dalla prevaricazione del ruolo dell’ infermiere di Triage

(survey on conflicts caused by role abuse of Triage nurse)

G. Merlo

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  Sabato 9 maggio 2009

  (Saturday, May 9th 2009)

I° SESSIONE: ASPETTI LEGALI E PROBLEMATICHE INERENTI LA RESPONSABILITA’ PROFESSIONALE IN TRIAGE

 (First Session: The legal aspects and the problems related to the Triage Professional Responsability)

Moderatori (Moderators): S. Signoretti, B. Pallotta

 

38.  Rassegna italiana della casistica giurisprudenziale inerente l’attività di Triage

(Triage case law records in Italy)

L. Benci                                    Visualizza diapositive

39. Alcuni interrogativi e principali problematiche legate all’attività di Triage intraospedaliero

(Some questions and main problems concerning the intra-hospital Triage)

D. Marchisio

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
40. Risponde l’esperto di aspetti legali delle professioni sanitarie 

(The Answers by the law specialist for the health professions)

L. Benci

41.  Il parere del Magistrato

(The judge’s advice)

S. Fucci

 Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

II° SESSIONE: TRIAGE E RICERCA

(Second Session: Triage and Research)

Moderatori (Moderators): D. Boni, A. Salvi

 

42.  Dolore toracico e valutazione al Triage: momento critico per la scelta del percorso di priorità 

(Chest pain assessment in Triage: a crucial moment for choice of priority flow)

A. Revello

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
43.  Affidabilità e validità del Triage sintomatologico standardizzato del Friuli Venezia Giulia in un ospedale di rete 

(Reliability and validity of standardized symptom based Triage in hospital network of Friuli Venezia Giulia)

T. Tellini

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  
44.  Indagine sulla qualità percepita dall’utente, quale indicatore di valutazione dell’attività di Triage infermieristico in pronto soccorso 

(Survey on quality of customer perception regarding nursing Triage in the emergency department)

P. Curto

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  

45.  Il codice verde e un ulteriore codice di priorità, analisi di un esperimento involontario 

(The green code and other priority codes, an inadvertent experiment)

M. Musso

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

  

46.  Dal Triage alla dimissione: il dolore e la sua valutazione 

(From Triage to discharge: pain evaluation)

C. Sfasciamuro

 Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

COMUNICAZIONI ORALI

(ORAL COMUNICATION)

9 maggio 2009

(May 9th 2009)

Sala Concordia (Concordia room)

Moderatori (Moderators): F. Cotticelli- T. Gentili

 

1 . Il sistema Fast Track al Pronto Soccorso di Pistoia

(The Fast Track Path in Pistoia's Emergency Department)


R. Arcangioli - Pronto Soccorso Azienda USL 3 Pistoia

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

2. Pronto Soccorso di Rimini: Nascita - Evoluzione- Linee Guida e Informazione del Triage. Dagli esordi fino ad oggi storia di un Pronto Soccorso a vocazione Turistica

(Emergency Department of Rimini: The Birth - Evolution - Guide Lines and Computerization an Emergency Department with a tourist background.

A. Magnani- C. Semprini - Pronto Soccorso e Medicina d’Urgenza Ospedale Infermi Rimini

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

3. I “Percorsi Brevi” nell'Azienda ULSS 12 Veneziana

(The Short Cut Paths in the Venetian ULSS 12 Hospital)

M. Barbazza- M. Rosada- C. Favaro- G. Belvederi – DEU U.O. Pronto Soccorso – Ospedale dell’Angelo - Mestre

 Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

4. Il Triage di Pronto Soccorso: L’esperienza della Regione Lazio

(Triage in the Emergency Department: the Lautium Region Eexperience)

L. Minnelli - Lazio Sanità Agenzia di Sanità Pubblica - Regione Lazio

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

5. Scheda Triage Lazio

(The Latium Triage Sheet)


C. Paganelli: Policlinico Tor Vergata Roma

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

6. Da “Attesa Passiva” ad “Attesa Attiva”: Il Triage Clinico avanzato nel Pronto Soccorso di Riccione

(From “A Passive” to “An Active” use of Triage: Advanced Clinical Triage in Riccione’s Emergency Dipartment)

A. Andreucci- N. Colamaria - AUSL Rimini- P.O. di Riccione- U.O. di Pronto Soccorso e Medicina d’Urgenza

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive


7. Il Triage Bifasico

(Two-Fased Triage)

R. Maccaroni- V. Bendelari - A.O.Univ. OO.RR. “Umberto I-G.M.Lancisi-G.Salesi” Ancona

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

8. Il Sistema di Triage a doppia codifica per la riprogettazione dei percorsi dei pazienti in un DEA di 1° Livello

(A dual coding Triage System to redesingn the in-patient flow in Level 1 Emergency Dipartment)

E. Mana- M. Civita- C. Sfasciamuro- C. Odetto- G.A. Cibinel - ASL TO3 – Ospedale Civile di Pinerolo - S.C. Medicina e Chirurgia d’Urgenza

Scarica Abstract della relazione                                    Visualizza diapositive

9. Triage II° Livello

(Level II° Triage)

A. Dellepiane - Ospedale San Martino Genova

 Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

Sala Polissena (Polissena room)

Moderatori (Moderators): E. Monaldini - P. Dominici

 

10. Algoritmo Fast Combinato: Un metodo sequenziale adulto/pediatrico

(Fast Combined Algorithm: An adult/pediatric sequential method)

A. Revello - F.R. Pugliese-V. Capparozza - DEA - Ospedale Sandro Pertini - ROMA

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

11. L’utilità dell'emogasanalisi in Triage

(The use of arterial blood gas tests in Triage)

E. Fanicchia - E. Pesolo - Azienda Ospedaliera Policlinico Tor Vergata U.O.C Pronto Soccorso

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

12. Proposta di un nuovo fattore aggiuntivodi rischio nel Triage del dolore toracico non traumatico: L’Etnia Bangalese

(Proposal to add a new risk factor in non traumatic chest pain: in Bengali Ethnicity)

MP. Ruggieri - M. Magnanti - UOC Medicina I per l’Urgenza - Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata - Roma

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

13. La codifica del Triage e l'analisi dei decessi nel DEU dell’ Azienda USL 12 Veneziana

(Triage doding and death cases in Venetian Emergency Department USL 12)

M. Rosada

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

14. Analisi del disturbo principale “Altri sintomi del sistema nervoso

(Analysis of main syntom “Other Syntoms of the nervous system)

A. Revello - F.R. Pugliese - DEA - Ospedale Sandro Pertini - ROMA

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

15. L'embolia polmonare valutazione al Triage

(Assessing Polmonary Embolism in Triage)

F. Porro, R. Colombo, P. Bosco, G. Pagnozzi, M.G. Peddes, S. Battista, M. Magnini, S. Cattaneo, V. Merlini, B. Landi, M. Pecorino Meli, Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso, Fondazione Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena di Milano IRCCS

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

16. Il Triage pediatrico: Attività presso il Pronto Soccorso dell'Ospedale Pediatrico A. Meyer di Firenze

(Pediatric Triage: Aactivities in Pediatric Hospital A.Meyer of Florence)

D. Fedoce - M.P. Santoro - A. Militerno - S.Masi - E.Lima Gonzales - DEA Azienda Ospedaliero-Universitaria A. Meyer - Firenze

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

17. L’abuso sessuale nei minori e l'Infermiere esperto al Triage: Gestione di un'urgenza-proposta di protocollo

(Sexual abuse in minors and expert Triage Nurse)

M.P.Santoro - D.Fedoce - A.Militerno - S.Masi - E.Lima Gonzales - Dipartimento Emergenza Accettazione - Azienda Ospedaliero-Universitaria A.Meyer - Firenze

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

18. Utilità del metodo AMLS nella valutazione del paziente potenzialmente critico

(The use of AMLS method in the Assesment of a potentially critical Patient)

Valentino Alessandro - D.E.A. Riccione

Scarica Abstract della relazione                                     Visualizza diapositive

 ELENCO POSTERS

 

1. Sincope in corso di embolia polmonare: valutazione al Triage

(Syncope in polmonary embolism: Triage assesment)

F. Porro- P. Bosco- G. Pagnozzi – V. Merlini- R. Colombo- S. Cattaneo- B. Landi
Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso- IRCCS Fondazione Ospedale Maggiore Policlinico Mangiagalli e Regina Elena - Milano
Scarica Abstract del poster

2. Presentazione iniziale e Triage in 80 pazienti con embolia polmonare

(Presentationof Triage in 80 patients with polmonary embolism)

F. Porro- R. Colombo- M. Peddes- S. Battista- M. Magnini- M. Pecorino Meli 
Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso- IRCCS Fondazione Ospedale Maggiore Policlinico Mangiagalli e Regina Elena - Milano

Scarica Abstract del poster


3. Under Triage nei pazienti giunti in PS con STEMI

(Under Triage in patients arriving with STEMI)

M. Ghinaglia - Gruppo miglioramento e qualità del triage A.O. Niguarda Cà Granda
A.O. Niguarda Cà Granda Milano

Scarica Abstract del poster

 

4. Triage Infermieristico alla donna vittima di violenza: Verso una competenza multidimensionale

(Triage assesment on woman sexsually abused: towards a multidimensional comtence)

M. Greco- G. De Andreis - Fondazione Policlinico Tor Vergata

Scarica Abstract del poster

 

5. Peculiarità nel Triage Pediatrico

(The characterists of Pediatric Triage)

G. Cardoni- G. Marcucci- L. Sollazzo - DEA Pediatrico- Ospedale Materno Infantile “G. SALESI”- ANCONA

Scarica Abstract del poster

 

6. Il Triage Pediatrico: Le modalità operative del corso

 (The Pediatric Triage)

G. Cardoni- M. Vignini- E. Fagiani - DEA Pediatrico- Ospedale Materno Infantile “G. SALESI”- ANCONA

Scarica Abstract del poster

 

 7. La Rivalutazione al Triage: Analisi dei dati nel DEA di II livello dell’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata di Roma

(Rivalutation in Triage: Data analisis in II level Emergency Dipartment)  

MP. Ruggieri- M. Magnanti- A. Cocorocchio- P. De Sanctis- A. Paolucci- V. Levidi- F. Fabi- G. Serqua
UOC Medicina I per l’Urgenza - Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata. Roma

Scarica Abstract del poster


8. Io parlo - Tu mi ascolti. Ma mi capisci? Per sorridere in Triage

 (I'm speaking - you're listening.But do you understand me?How to smile in Triage)

F. Altomonte - O. Di Ridolfo- R. Vannozzi- B. Bavastro- A. Dellepiane- M. Marizza
D.E.A. Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino- Genova

Scarica Abstract del poster


9. Triage Infermieristico: Indine sull'attribuzione del Codice Bianco. Un'esperienza di valutazione di conformità alle Linee d'indirizzo Regionali in un DEA di 1 Livello

(Nursing Triage: Survey on assigning Withe Code. An assesment according to the Regional guide Lines in 1 Livel Emergency Dipartment)

S. Scaglione – N. Cordero – G. Messori Ioli – B. Centofanti – L. Bruzzese – R. Reale – C. Marengo – M. Borsotti 
REGIONE PIEMONTE ASL TO5 Presidio Ospedaliero di Chieri

Scarica Abstract del poster


10. L’elettrocardiogramma come indicatore di priorità nel Triage del dolore toracico atipico; un caso di dissecazione coronarica spontanea in puerpera al terzo mese

(The use of electrocardiogram in Triage as indicator to priority level in atypical chest pain; a case report of spontaneus coronary dissection in pregnancy third month

F. Franchi-S. Fusaro-S. Romani 
O.C Medicina D’urgenza e Pronto Soccorso Ospedale Versilia Azienda USL Viareggio

Scarica Abstract del poster


11. Proposta di un progetto di formazione interna per abilitare Infermieri al Triage

(A proposal for internal training programme for Triage Nurses)He

Gruppo miglioramento triage A.O. Niguarda Cà Granda 
A.O. Niguarda Cà Granda Milano

Scarica Abstract del poster


12. La cefalea in DEA. Studio retrospettivo sulla sensibilità e specificità del Triage Infermieristico

(Headaches in the Emergency Dipartment retrospective study on the sensibility and specificity of Nursing Triage)

M. Pellegrino- O. Cerrina- B. Tartaglino 
ASO S. Croce e Carle Cuneo

Scarica Abstract del poster


13. Identikit del paziente a Codice Bianco

(Patient identikit and assignment of Withe Code) 

L. Belletrutti – C. Deiana
ASL TO2 Torino

Scarica Abstract del poster


14. Informazioni sul Triage Centrale Operativa 118

(Informations on Triage in 118 Call Centre)

S. Zagaglia - A.O. C.T.O. M. Adelaide- Torino

Scarica Abstract del poster


15. Il reclamo: Risorsa per un Servizio d'eccellenza

(A complaint: Risources for quality Service)

R. Rossi - URP Ospedale San Paolo Milano

Scarica Abstract del poster

16. Il Triage ospedaliero: Manuale di formazione Triage modello Lazio -TML

 (Hospital Triage)

MP. Ruggieri, I. Baldi, L. Minnelli, L. Moschettini, AS. Guzzo, B. Susi, FR.
Pugliese, M. Magnanti, S. Montanari, C. Paganelli, F. Sebastiani e LazioSanità ASP – Regione Lazio - Azienda UOC Medicina I^per l’Urgenza. Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata - Roma

Scarica Abstract del poster

Consulenti Partners

benci luca

elisa dessy

logo ammi2

Servizi Partners

Contatti

Presidenza: presidenzagft@triage.it

Informazioni: infogft@triage.it

Informazioni Corsi e Segreteria
segreteriagft@triage.it
Tel. 3402730713   Fax 0110708251

Associazione: associazionegft@triage.it 

Amministrazione: amministrazione.gft@triage.it